Skip to content

A bocca aperta

Il video è molto divertente. Dopo averlo visto, per un bel po’ di tempo, ogni volta che la sequenza mi ritornava in mente non riuscivo a trattenermi dal ridere… malauguratamente questo succedeva in ogni circostanza, in metropolitana, al mercato di frutta e verdura, mentre passeggiavo per strada… in tanti vedendomi avranno sospettato della mia stabilità mentale.

… Ma! … Se, come consigliava Pirandello, provassimo a passare dal comico all’umorismo?

L'”avvertimento del contrario” è spensierato e rilassante, ma una considerazione meno superficiale potrebbe far capire che spesso lungo il nostro cammino ci facciamo distrarre troppo facilmente e dimentichiamo gli obiettivi propri di una pratica marziale genuina. Ci si perde in mere considerazioni estetiche degne di ballerini professionisti o, ancora peggio, in molto più puerili sentimenti di confronto e di sopraffazione degni di ragazzini al primo pelo che in gruppo si passano il righello nella biancheria intima. Si è sopraffatti dalla mania di grandezza procedendo in conteggi di forme, di tecniche, di maestri e Dio solo sa di cos’altro, quando poi basta un bel “ceffone” (solo per citare il video sopra) per risolvere la questione.

Così alla fine, sempre per citare Pirandello, “ciò che inizialmente ci faceva ridere adesso ci farà tutt’al più sorridere” o piangere, aggiungerei io.

2 Comments

  1. :-DDD
    Et quelle est la suite ?! Est-ce l’extrait d’un film ?

  2. marco marco

    ma loooooool!!! non si puo’…….

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Your order
There are no products in the cart!
Continue Shopping
0