[Dicono di Giuseppe Mighali] Dario…

dicembre 12th, 2013 § 1 comment § permalink

Era da tempo che avevo intenzione di dedicare uno spazio ai miei allievi, una rubrica libera dove scrivere e descrivere gioie, sofferenze, sensazioni, intuizioni scaturite dai nostri allenamenti. Il primo testo, che mi permette di concretizzare questa mia idea, è stato inviato da Dario.
Quando nel 2011
si presentò per la prima volta alle mie lezioni, Dario aveva già un buon passato marziale come pugile di Sanda. Sono felice abbia deciso di continuare; e sono sicuro che la serietà e la determinazione che applica all’allenamento, anche quando io non sono presente, saranno stimolo per i suoi compagni.

Giuseppe M.

» Read the rest of this entry «

Buon compleanno maestro

novembre 20th, 2013 § 0 comments § permalink

Sui

» Read the rest of this entry «

Un souvenir simbolico

settembre 16th, 2013 § 0 comments § permalink

Brevissimo il video che condivido in questo post. Un souvenir simbolico e, per mancanza di materiale, non esplicativo che riguarda il quinto appuntamento annuale sul Meihua zhuang curato da me e che si è svolto dal 16 luglio al 23 agosto 2013 ad Aradeo, in provincia di Lecce. » Read the rest of this entry «

Pesco e susino non parlano

marzo 2nd, 2013 § 0 comments § permalink

立春 » Read the rest of this entry «

Jibengong a Mosca

settembre 15th, 2012 § 2 comments § permalink

Dal 23 al 26 agosto sono stato a Mosca per tenere un corso di introduzione ai fondamentali del Meihuazhuang. Quattro giorni intensi, nei quali sono stati introdotti allungamenti muscolari chēnjīn 抻筋, tecniche combinate di gamba tītuǐ 踢腿 e tecniche combinate di braccia shǒutào 手套.

Un vecchio detto cinese recita liàn quán bù liū tuǐ dào lǎo mào shī guǐ 练拳不溜腿 到老冒失鬼, “fino alla fine rimarrà sempre un perfetto incapace, chi esercita le arti marziali senza i fondamentali“. Liū tuǐ 溜腿, che in genere si riferisce alle tecniche combinate di gamba, in questo detto indica più ampliamente il jīběngōng 基本功, comprendente la fase di riscaldamento e di defaticamento. » Read the rest of this entry «

Meihua zhuang Puglia 2012

settembre 1st, 2012 § 0 comments § permalink

Dal 17 luglio al 17 agosto si è tenuto ad Aradeo (Lecce) il quarto workshop di Meihua zhuang.

E’ stato un piacere ritrovare gli studenti più anziani, con la loro ancora vigorosa passione; altrettanto piacevole è stato accogliere nuovi volti con la loro inesauribile curiosità. Il bilancio è sicuramente positivo, di anno in anno si sta formando una bella squadra, tuttavia per l’ennesima volta sento il bisogno di dovermi ripetere. » Read the rest of this entry «

Maneggi di lancia

maggio 5th, 2012 § 0 comments § permalink

Maneggi di lancia in un comune giorno d’allenamento. La lancia della foto è un po’ più corta del dovuto… purtroppo neanche a Pechino è facile trovare un’asta della giusta lunghezza… andare a passeggio per le strade della città con un arma così poi… .

Un pescatore

gennaio 1st, 2012 § 8 comments § permalink

Opera del fotografo Lang Jingshan (1892 – 1995)

Un uomo d’affari americano, in un villaggio di pescatori sulla riva del mare messicano, vede avvicinarsi alla costa una piccola imbarcazione con all’interno una grande quantità di tonno pregiato.
L’uomo d’affari è stupìto dalla capacità del pescatore di catturare questo tipo di pesce, e chiede: “Da quanto tempo sei in mare?
Non da molto.“, risponde il pescatore.
L’americano continua: “E perché non ti trattieni un po’ più di tempo, e ne peschi di più?
Perplesso, il pescatore risponde: “Questo pesce è già sufficiente a mantenere la mia famiglia.
E nel tempo che ti rimane dopo la pesca cosa fai?“, incalza l’americano.
Ogni giorno dormo fino a svegliarmi naturalmente, entro in mare per pescare, ritorno a casa e gioco con i miei figli, dopo mezzogiorno dormo un altro po’, all’imbrunire arrivo in paese per bere un po’ e suonare la chitarra con i miei amici. Sono abbastanza impegnato durante tutta la giornata!

Opera del pittore Wu Guanzhong (1919 – 2010)

L’uomo d’affari sempre più incredulo, vorrebbe aiutare il pescatore con dei consigli: “Sono un esperto di MBA dell’Università di Harvard, io posso aiutarti! Tu dovresti utilizzare un altro po’ del tuo tempo per pescare più pesci, dal ricavato della loro vendita in poco tempo avrai il denaro per comprare una barca di legno più grande. Di conseguenza, avrai più spazio per pescare ancora più pesci, comprare più pescherecci e gestire la tua flotta personale. A questo punto non avrai più bisogno di vendere il tuo lavoro ai commercianti del pesce, ma potrai farlo direttamente alle fabbriche, per poi arrivare ad aprire una tua fabbrica di inscatolamento del tonno. In questo modo controllerai tutta la produzione, dalla lavorazione alla vendita. Dopodiché, potrai andartene da questo villaggio di pescatori, per trasferirti a Città del Messico, poi a Los Angeles, infine a New York. Qui la tua azienda in continua attività continuerà la sua espansione.
Il pescatore messicano: “Quanto tempo sarà necessario?
Da 15 a 20 anni.
E poi?
L’uomo d’affari dopo una risata risponde: “E poi potrai fare l’imperatore da casa! Alla prima occasione immetti le tue azioni sul mercato e le vendi ad alcuni investitori. Diventerai straricco! Guadagnerai miliardi su miliardi!
Di nuovo il pescatore: “E poi?
E l’americano: “E poi potrai andare in pensione! Ti potrai trasferire in un villaggio di pescatori, ogni giorno dormire fino a svegliarti naturalmente, entrare in mare per pescare, ritornare a casa e giocare con i tuoi nipoti, dopo mezzogiorno riposare un altro po’, all’imbrunire arrivare in paese per bere un po’ e suonare la chitarra con i tuoi amici!
Il messicano dubbioso risponde: “Beh, ma è proprio quello che faccio adesso!!!

Opera del pittore Feng Zikai (1898 – 1975)

Quali sono i nostri obiettivi nella vita? Di cosa abbiamo bisogno per stare bene ogni giorno? Cosa è veramente importante? E cosa è realmente essenziale?

Felice anno nuovo a voi e a tutte le persone care che vi sono vicine.

 

« 1 2 3 4 5 »